Ricovero privato

ricovero-privato-padova

Per il ricovero in regime privato è indispensabile, far compilare dal medico che segue il paziente la richiesta di ricovero e inviare la scheda compilata alla mail guardiola@cdcvillamaria.it

Clicca qui per scaricare il modulo di richiesta ricovero.

La richiesta di ricovero viene quindi posta all’attenzione del Medico della Casa di Cura Villa Maria che valuta se il paziente rispetta i criteri di accesso.

L’esito della valutazione e i successivi eventuali accordi vengono comunicati direttamente ai familiari/caregiver del paziente per il quale è stato chiesto il ricovero.

Il ricovero in regime di privato è un ricovero a totale carico del paziente che prevede una quota giornaliera di 244.00 € al quale sommare gli extra come farmaci, visite o prestazioni di fisioterapia.

Al momento del ricovero viene richiesto un versamento di 6202.00 € comprendente:

3700.00 € a titolo di acconto

2502.00 € a titolo di deposito cauzionale

È altresì indispensabile per poter accedere a tale tipologia di ricovero la presenza di un garante coobbligato in solido al contratto.

Clicca qui per scaricare il modulo contratto di ricovero privato.

Accettazione:

Al momento del ricovero il paziente dovrà presentare i seguenti documenti:

  • richiesta del Medico Curante
  • tessera sanitaria regionale
  • documento di identità valido
  • tesserino dell’assicurazione o polizza assicurativa
  • tutta la documentazione medica più recente (visite specialistiche, esami strumentali, cartelle cliniche di precedenti ricoveri, farmaci che si assumono)

Prestazioni Alberghiere:

Alla persona che desidera un ricovero privato viene assegnata una stanza singola dotata di bagno, TV, possibilità di letto aggiuntivo o poltrona per eventuali assistenze personalizzate, trattamento alberghiero differenziato. Per chi assiste è possibile avere un pasto su ordinazione previo accordo con l’infermiere Referente.

Prestazioni Sanitarie:

Il Paziente, all’atto dell’accoglimento, viene preso in carico dal Medico dell’Unità Operativa di pertinenza.
La durata del ricovero può essere concordata tra medico e paziente in relazione alle necessità di cura ma anche in base a contingenze personali.
Qualora il paziente necessiti di riabilitazione funzionale verranno definiti specifici e personalizzati percorsi terapeutico-riabilitativi con il Fisiatra ed i fisioterapisti della struttura.
I ricoveri privati possono essere convenzionati con Assicurazioni e/o Fondi Malattia.

Cosa portare per il soggiorno in Clinica:

L’abbigliamento deve essere il più essenziale possibile; in particolare sono necessari:

  • Camicia da notte o pigiama
  • Calze bianche
  • Pantofole
  • Vestaglia o tuta da ginnastica
  • Completo per la toeletta personale (almeno due cambi)
  • Asciugamano
  • Tovagliolo e fazzoletti possibilmente di carta

È sconsigliato portare oggetti di valore o importanti somme di denaro in contanti; qualora possibile è più indicato utilizzare valigie non rigide.

Assistenza privata integrata:

L’assistenza infermieristica al paziente ricoverato è garantita dalla struttura h 24.

La struttura permette ai familiari di essere supportati per attività di compagnia e sostegno al paziente degente purché vengano rispettate le regole di comportamento previste per i visitatori esterni.

Dimissioni:

Al momento delle dimissioni è necessario ritirare in reparto tutta la documentazione relativa al ricovero effettuato (incluse le radiografie, eventuali farmaci personali e documentazione clinica proveniente da altri istituti).
La dimissione viene comunicata il giorno precedente. Il paziente è pregato di lasciare libera la stanza entro le ore 17,00.
Al termine del ricovero, una volta ricevuta dal medico la lettera di dimissione, è necessario rivolgersi all’Accettazione per concludere amministrativamente il ricovero.

Mediante questo link è possibile scaricare la modulistica correlata.