LA CASA DI CURA VILLA MARIA ALL’AVANGUARDIA NELLE BEST PRACTICES INFERMIERISTICHE

LA CASA DI CURA VILLA MARIA ALL’AVANGUARDIA NELLE BEST PRACTICES INFERMIERISTICHE

Grazie al progetto “USAMI” portato avanti dal personale di Villa Maria, la sintesi e la condivisione delle raccomandazioni ministeriali rivolte ad infermieri e operatori socio sanitari diventano di facile consultazione

Condividiamo quest’articolo apparso sul portale Sanità360:

Il progetto della casa di cura Villa Maria di Padova: sintetizzare e rendere immediatamente fruibili a infermieri e operatori sociosanitari le raccomandazioni ministeriali per la sicurezza delle cure

 La casa di cura Villa Maria di Padova – un ospedale polispecialistico accreditato con 140 posti letto e 2900 ricoveri annui – ha sviluppato per ogni reparto un quaderno con racchiuse e sintetizzate le raccomandazioni ministeriali per svolgere in sicurezza le procedure più frequenti o quelle con maggior rischio.

Il progetto è partito nel 2018 per gli infermieri e si è esteso a dicembre 2019 agli operatori sociosanitari.

“L’idea è stata quella di facilitare il lavoro del personale sanitario – spiega Fabio Destro, Infermiere coordinatore –. Molte volte un operatore può chiedersi: «Com’è la procedura corretta; qual è la scaletta delle azioni da compiere»? Può succedere in qualsiasi ambito: nelle medicazioni come nel percorso del farmaco. Ecco, allora, che una sorta di ‘guida rapida’ facile da fruire può essere di grande aiuto. Nasce così ‘USAMI’; il quaderno con riportate le flow chart dei processi più significativi”.

“L’impiego si è rilevato un grande successo fin dall’inizio perché, fin dall’inizio, ha coinvolto gli operatori. Le flow chart sono state scritte in collaborazione al personale infermieristico e, dopo l’entrata a pieno regime del progetto, più volte è capitato che fossero gli infermieri stessi a richiedere di ampliare la documentazione, segnalando questa o quella procedura da inserire”.

“Questo – conclude Destro – è un ottimo segnale, perché indica che lo strumento è sentito come proprio ed è utile. Tanto più che, negli ultimi anni, le prestazioni della casa di cura Villa Maria sono aumentate, andando ad includere una U.O. di Ortopedia – interventi di protesica d’anca, di ginocchio, e chirurgia vertebrale – oltre alle tradizionali U.O. di Medicina Interna e U.O. Medicina fisica riabilitativa neurologica e ortopedica”.

“Con l’enfasi sulla tecnologia che si respira nel contemporaneo, ci si aspetterebbe che i progetti innovativi avessero tutti a che fare con l’elettronica. Invece innovare significa rendere più facile e efficiente e, a volta, un pratico quaderno da sfogliare velocemente e riporre, è ancora imbattibile”.

 

Ecco elenco delle Flow chart:

  • BLSD-ALS (gestione emergenza urgenza paziente)
  • GESTIONE CVC E CVP (CATETERE VENOSO CENTRALE E PERIFERICO)
  • GESTIONE CV (CATETERE VESCICALE)
  • GESTIONE TERAPIA CON KCL
  • PROCESSO TRASFUSIONALE STANDARD E IN EMERGENZA
  • UTILIZZO DISINFETTANTI
  • CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE
  • DECALOGO MANIPOLAZIONI DEI FARMACI ORALI
  • CORRETTA SEGNALAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO CADUTA
  • PIANO DI EMERGENZA INCENDIO E PIANO DI EVACUAZIONE
  • GESTIONE PAZIENTI GERME SENTINELLA/ISOLAMENTO
  • GESTIONE INFERMIERISTICA RACCOLTA CAMPIONI BIOLOGICI (UROCOLTURA, EMOCOLTURA, PARACENTESI, TORACENTESI, ARTROCENTESI)
  • GESTIONE INFORTUNI AZIENDALI

Fonte: http://www.sanita360.it/2020/03/04/usami-flow-chart-facili-da-consultare/

 

19 marzo 2020, Dicono di noi, Notizie

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui Cookie Policy. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.